Bianca Maria Canepa

Bianca Maria Canepa
Nasce a Livorno nel 1963 e subito si trasferisce con la famiglia a Roma dove consegue, nel 1992, la Laurea in Architettura  presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Nel 1993 viene abilitata alla libera professione. Dopo la preziosa collaborazione presso lo studio Leti Messina - Mariucci di Roma si trasferisce a Faenza e intraprende le sue prime esperienze professionali in ambito faentino. Ha collaborato alla redazione progetti per concorsi d'idee e nell'ambito professionale si avvicina a tematiche di varia natura, quali quelle riguardanti sia il restauro ed il risanamento conservativo , sia quelle relative a nuovi interventi in ambito residenziale e civile. Concluse le esperienze di collaborazione presso lo studio dell'arch.Vincenzo Lega, con il quale dal 1993 al 1995 cura anche gli allestimenti di numerose mostre d'arte per il Circolo degli Artisti di Faenza, si delinea un percorso professionale individuale che la vede tuttora occupata nello sviluppo di progetti nel contesto del tessuto urbano come in quello rurale e produttivo. Non abbandona nelle sue elaborazioni progettuali la formazione artistica derivante dal corso di studi precedente alla laurea in architettura senza tralasciare, comunque,  gli aspetti tecnici e funzionali che comportano l’elaborazione razionale di un progetto quale espressione di spazi fruibili e realizzabili. Partecipa, quando possibile,  a collettive d'arte contemporanea ed alcune di esse vengono organizzate anche negli spazi del suo stesso studio.